La Francia spinge (e finanzia) l'Open Source

Il governo francese, con una lettera del primo ministro Jean Marc Ayrault ai propri ministri, ha invitato le proprie strutture ad utilizzare il software Open Source, citando ESPLICITAMENTE pacchetti come LibreOffice e PostgreSQL. Il progetto mira anche ad unificare gli sforzi fatti dalle singole realtà in questi anni, con la condivisione delle esperienze e con il taglio dei costi legati al supporto. Il primo ministro ha inoltre chiesto di reinvestire tra il 5 e il 10% di quanto risparmiato nello sviluppo degli stessi software open.

L'articolo su Computer World