Xeon Phi, coprocessore ad alte prestazioni

Breve e interessante articolo sulla "scheda di accelerazione" per i sistemi di calcolo della Intel. Non una GPU, ma un insieme di processori Pentium (P54C), su cui gira Linux, connessi ad un host via PCI. Gia' presente nel piu' potente supercomputer del mondo, il cinese Tianhe-2, può essere sfruttato grazie alla programmazione MPI.

L'articolo su Admin Magazine